VINI DI VIGNAIOLI – VINS DE VIGNERONS

Domenica 3 e lunedì 4 Novembre 2013
Foro 2000
Via G. di Vittorio
(Fornovo di Taro, PR)
Per il dodicesimo anno consecutivo, appuntamento a Fornovo per Vini di Vignaioli – Vins des Vignerons.
Una certezza. Un appunto, per chi ama il vino, da segnarsi in agenda alla voce ‘non mancare’.
Un’oasi, per tutti coloro che cercano, nel mare sconfinato della viticoltura, qualcosa di autentico, unico, vero.
Nel bicchiere, con i tanti vini proposti, frutto di una ricerca e di un lavoro fatto senza l’utilizzo della chimica, e nei rapporti, altrettanto autentici, con i vignaioli presenti.
Il clima di Vini di Vignaioli sarà sempre quello sempre: fatto di chiacchiere, considerazioni, assaggi, sorrisi, storie sul tempo e sull’ultima vendemmia, famiglie che portano al Salone il lavoro di un anno.
Gli oltre cento vignaioli italiani e francesi presenti, porteranno ancora una volta un pezzo delle loro terra e la faranno ‘assaggiare’ attraverso il loro lavoro, tradotto nel vino. L’edizione 2013 avrà anche un’ importante anticipazione.
Nel pomeriggio di sabato 2 novembre, dalle 15 alle 20, i vignaioli che già collaborano o che intendono avviare una collaborazione con i Gruppi di Acquisto solidale, potranno incontrare i referenti dei GAS attivi in Emilia Romagna ed in altre regioni, appositamente invitati.
Anche i produttori alimentari potranno aderire alla giornata dedicata alla valorizzazione e promozione di un rapporto diretto tra chi produce e chi consuma. (Donatella Canale)
Costo: € 12 (calice in omaggio)
Informazioni
Pro Loco Fornovo
Tel. +39 0525 2599
Ottobre
Nell’ultima settimana di ottobre incontro con i vignaioli e con i loro vini presso le enoteche di Parma già coinvolte nella scoperta del “vino naturale”.
PER SAPERNE DI PIÙ…
Venerdì 1 Novembre 2013
Alle 21
Incontro tra vino e musica… a Bardi (PR) presso l’Auditorium San Francesco.
“Canto del vino” con Stefano Bellotti, vignaiolo.
E’ considerato uno dei pionieri dell’agricoltura biodinamica in Italia.
Già nel 1984 infatti trasformava la sua tenuta “Cascina degli Ulivi” da biologica a biodinamica e oggi è sempre più convinto dell’efficacia dei sistemi agronomici steineriani.
Azienda agricola a tutto tondo, Cascina degli Ulivi produce principalmente vino, ma anche latticini, e soprattutto pane artigianale con i grani antichi coltivati all’interno dell’azienda.
In occasione della serata “Canto del Vino”, Stefano Bellotti presenterà l’intera gamma dei suoi vini e alcune delle tipologie di formaggio e di pane che produce.
Cascina degli Ulivi
“Storie di vite, stagioni e passioni”
Duo Cameristico Giulia Miscioscia (voce) e Sandra Stojanovic (pianoforte)
Sabato 2 Novembre 2013 (dalle 9 alle 18)
Convegno dell’associazione “Renaissance des appellations” a Bardi (PR) presso l’Auditorium San Francesco.
“Verso la Biodinamica”
(immagine)
Carta di qualità Renaissance des Appellations
Domenica 3 Novembre 2013 (dalle 10 alle 20)
Degustazione e vendita
Lunedì 4 Novembre 2013 (dalle 8.30 alle 12)
La nostra tavola rotonda:
La difficoltà di essere “avanguardia”.
Il vino “naturale” alla prova di maturità: sintesi e prospettive.
Momento importante per tutti i vignaioli, per gli appassionati e per tutti coloro che si impegnano nella difesa dei nostri ideali e, soprattutto, del “vino naturale”.
Dalle 12 alle 19
Degustazione e vendita
TAVOLA ROTONDA A FORNOVO
Lunedì 4 Novembre 2013 (dalle 8.30 alle 12.00)
“La difficoltà di essere “avanguardia”.
Il vino “naturale” alla prova di maturità: sintesi e prospettive.”
Tavola rotonda condotta e moderata da Samuel Cogliati e Christine Cogez-Marzani. Intervengono Giampaolo Di Gangi (Servabo, laico di parte) e Bernard Belhassen (associazione AVN).
Nel 2013 è stato pubblicato “Il vino ‘naturale’ – I numeri, gli intenti e altri racconti” (Servabo, laico di parte, Versanti Società Cooperativa) che, con approccio metodico e analitico, ha provato a fare il punto su questa realtà produttiva.
Oltre agli interventi di numerosi protagonisti del settore, il volume ospita la grande novità del primo censimento del vino “naturale” in Italia: il movimento ha l’occasione per confrontarsi, per la prima volta, sulla base di dati concreti.
Partendo dalla presentazione dei principali risultati emersi, la tavola rotonda ha l’ambizione di stimolare una discussione collettiva tra i produttori presenti alla ricerca di nuove sintesi per nuove prospettive di crescita e condivisione.
L'”avanguardia” è matura per diventare “rivoluzione etica”?
Servabo, laico di parte è un autore “complesso” che, attraverso voci diverse, vuole approfondire il ruolo sociale e politico della cultura del vino e del cibo. un progetto aperto alla partecipazione di chi riconosce nell’alimentazione la relazione essenziale che lega gli uomini e i popoli con la storia e il loro territorio (www.servabo.it).
Gianpaolo Di Gangi è uno dei fondatori di Servabo. È giornalista pubblicista e si è occupato di turismo, ristorazione e arte, dal 2003 al 2011 si è dedicato al progetto Porthos.
Samuel Cogliati, italo-francese, editore, giornalista e relatore, è il titolare di Possibilia Editore (www.possibiliaeditore.eu), micro casa editrice che si dedica principalmente al vino.
Christine Cogez-Marzani, ideatrice del salone “Vini di vignaioli – Vins de vignerons” a Fornovo di Taro, Parma. E’ molto impegnata nel mondo del “vin nature”.
Bernard Bellhassen, vignaiolo nel Languedoc presso il «Domaine Fontedicto», fa parte del’associazione AVN, che ragruppa un certo numero di produttori di vini « naturali » in Francia.

Vini_di_Vignaioli_2013_locandina

Domenica 3 e lunedì 4 Novembre 2013

FORO 2000 

Via G. di Vittorio (Fornovo di Taro, PR) 

Per il dodicesimo anno consecutivo, appuntamento a Fornovo per Vini di Vignaioli – Vins des Vignerons. Una certezza. Un appunto, per chi ama il vino, da segnarsi in agenda alla voce ‘non mancare’. Un’oasi, per tutti coloro che cercano, nel mare sconfinato della viticoltura, qualcosa di autentico, unico, vero.

Nel bicchiere, con i tanti vini proposti, frutto di una ricerca e di un lavoro fatto senza l’utilizzo della chimica, e nei rapporti, altrettanto autentici, con i vignaioli presenti.

Il clima di Vini di Vignaioli sarà sempre quello sempre: fatto di chiacchiere, considerazioni, assaggi, sorrisi, storie sul tempo e sull’ultima vendemmia, famiglie che portano al Salone il lavoro di un anno. 

Gli oltre cento vignaioli italiani e francesi presenti, porteranno ancora una volta un pezzo delle loro terra e la faranno ‘assaggiare’ attraverso il loro lavoro, tradotto nel vino.

L’edizione 2013 avrà anche un’ importante anticipazione.

Nel pomeriggio di sabato 2 novembre, dalle 15 alle 20, i vignaioli che già collaborano o che intendono avviare una collaborazione con i Gruppi di Acquisto solidale, potranno incontrare i referenti dei GAS attivi in Emilia Romagna ed in altre regioni, appositamente invitati. 

Anche i produttori alimentari potranno aderire alla giornata dedicata alla valorizzazione e promozione di un rapporto diretto tra chi produce e chi consuma. (Donatella Canale) 

Costo: € 12 (calice in omaggio)

I PRODUTTORI 

Abruzzo – Azienda Cirelli
Abruzzo Azienda Emidio Pepe
Calabria Azienda ‘A Vita
Calabria Azienda L’Acino
Campania Azienda Cantina Giardino
Campania Az. Agric. I Cacciagalli
Campania Az. Agric. Cocciacavallo
Emilia-RomagnaAz. Agric. Anguissola
Emilia-RomagnaAz. Vitivinicola Bortolotti
Emilia-RomagnaAz. Vinicola Ca’ de Noci
Emilia-RomagnaAz. Camillo Donati
Emilia-RomagnaTenuta Vitivinicola Croci
Emilia-RomagnaAz. Crocizia
Emilia-RomagnaAz. Agr. Denavolo
Emilia-RomagnaVigna Cunial
Emilia-RomagnaAz. I Cinque Campi
Emilia-RomagnaAz. La Stoppa
Emilia-RomagnaAz. Luciano Saetti
Emilia-RomagnaPodere Pradarolo
Emilia-RomagnaAz. Quarticello
Emilia-RomagnaAz. Vigneto San Vito
Emilia-RomagnaCantina Vittorio Graziano
Emilia-RomagnaAz. Agr. Al di là del fiume
Emilia-RomagnaAz. Agr. Denny Bini – Podere Cipolla
Friuli Venezia GiuliaAz. Agr. Dario Princic
Friuli Venezia GiuliaAz. Agr. Borc Dodon
Friuli Venezia GiuliaAz. Agr. Franco Terpin
Friuli Venezia GiuliaAz. Agr. I Clivi
Friuli Venezia GiuliaAz. Agr. La Castellada
LazioAz. Agr. Le Coste di Gradoli
LiguriaAz. Agr. S. Caterina
LiguriaAz. Agr. Selva Dolce
Lombardia (Franciacorta)Az. Agr. Cà del Vent
Lombardia (Franciacorta)Az. Agr. Casa Caterina
Lombardia (Franciacorta)Az. Agr. Il Pendio
MarcheAz.Agr. Pievalta
MarcheAz.Agr. Marca di S. Michele
PiemonteAz.Agr. Vittorio Bera & Figli
PiemonteAz.Agr. Cappellano
PiemonteAz.Agr. Cascina Corte
PiemonteAz.Agr. Cascina degli Ulivi
PiemonteAz.Agr. Cascina Tavjin
PiemonteAz.Agr. Crealto
PiemonteAz.Agr. I tre Poggi
PiemonteAz:Agr. Saccoletto
PiemonteAz.Agr. Fereolo
PiemonteTenuta Grillo
PiemonteAz.Agr. Tirelli
PiemonteAz.Agr. Trinchero
PiemonteCooperativa Valli Unite
PiemonteCastello Conti
PiemonteAz.Agr. I Paglieri
PugliaAz.Agr. Cristiano Guttarolo
PugliaAz.Agr. Natalino del Prete
SardegnaCantina Giovanni Montisci
SiciliaTenuta di Castellaro
SiciliaAz.Agr. Nino Barraco
SiciliaAz.Agr. Arianna Occhipinti
SiciliaDavide Bentivagna
SiciliaAz.Agr. Porta del Vento
ToscanaAz.Agr. Francesco Cafragna
ToscanaAz.Agr. Amerighi
ToscanaAz.Agr. I Botri di Ghiaccio forte
ToscanaAz.Agr. Campi di Fonterenza
ToscanaAz.Agr. Campinuovi
ToscanaAz.Agr. Colombaia
ToscanaFattoria Cerreto Libri
ToscanaFabbrica di S.Martino
ToscanaAz.Agr. La Busattina
ToscanaAz.Agr. La Piana
ToscanaAz.Agr. La Porta di Vertine
ToscanaAz.Agr. Le Bonce
ToscanaAz.Agr. Le Calle
ToscanaAz.Agr. Massa Vecchia
ToscanaAz.Agr. Montesecondo
ToscanaAz:Agr. Pacino
ToscanaAz.Agr. Paradiso di Manfredi
ToscanaAz.Agr. Parterna
ToscanaPodere La Ceretta
ToscanaPodere Concori
ToscanaPodere Sante Marie
ToscanaAz.Agr. Terre a Mano
ToscanaMonastero dei Frati Bianchi
ToscanaAz.Agr. Moretti
ToscanaAz.Agr. Voltumna
TrentinoCantina Dal Zocchio
TrentinoAz.Agr. Foradori
TrentinoAz.Agr. Eugenio Rosi
UmbriaAz.Agr. Calcabrina
UmbriaCantina Marco Merli
VenetoAz.Agr. Il Cavallino
VenetoAz.Agr. La Biancara
VenetoAz.Agr. Costadilà
VenetoAz.Agr. Case Coste Piane
VenetoAz.Agr. Masiero
VenetoAz.Agr. Monte Dall’ora
VenetoAz.Agr. Monteforche
VenetoAz.Agr. Daniele Portinari
VenetoAz.Agr. Spillare
VenetoAz.Agr. Villa Bellini 

Vignaioli Georgiani
Vini Georgiani

Vignaioli Greci
Oenos

Vignaioli Francesi
AlsaziaStephane Bannwarth
AlsaziaDomaine Paul Humbrecht
Provenza-BandolChateau Sainte Anne
Cote du RhoneDomaine Gramenon
Languedoc-RoussillonJulien Peyras
Languedoc-RoussillonDomaine Fontedicto
Languedoc-RoussillonClos Fantine
Languedoc-RoussillonLe temps des Cerises
Languedoc-RoussillonDomaine Zelige-Caravent
Bordeaux Chateau – Planquette
ChampagneFrancis et Delphine Boulard
LoiraDomaine Saurigny
Borgogna-MaconCatherine et Gilles Vergé

Vignaioli Sloveni
Az.Agr. Cotar

ALIMENTARI

Piemonte – Le Ramate: formaggio di capra
Abruzzo – Villa Scanese: formaggio di pecora
Emilia Romagna – Brianti: salumi maiale nero
Emilia Romagna – Ca’ d’Alfieri: conserve, peperoncini
Emilia Romagna – Lady caffè: degustazione caffè
Emilia Romagna – Leonetti: assaggio ostriche
Emilia Romagna – Quagliotti: pasticceria
Emilia Romagna – Migliavacca: miele
Emilia Romagna – I Due Gatti: pizzeria
Emilia Romagna – Bocchi: salumi
Emilia Romagna – Il Piccolo Forno: biscotti
Emilia Romagna – L’aperitivo: polenta
Liguria – La Baita: olio, pesto, patè d’olive
Lombardia – Passion Cocoa: cioccolati
Sicilia – Scia: prodotti siciliani, capperi, olive
Toscana – Testaroli

FRANCIA – Chrishophe Lorenzoni: mobili con le botti

INFORMAZIONI
Sito: www.vinidivignaioli.com
e-mail: iatfornovo@gmail.com / info@vinidivignaioli.com

Pro Loco Fornovo
Tel. +39 0525 2599

Ottobre
Nell’ultima settimana di ottobre incontro con i vignaioli e con i loro vini presso le enoteche di Parma già coinvolte nella scoperta del “vino naturale”. PER SAPERNE DI PIÙ…

Venerdì 1 Novembre 2013
Alle 21: Incontro tra vino e musica… a Bardi (PR) presso l’Auditorium San Francesco.

“Canto del vino” con Stefano Bellotti, vignaiolo.

CANTO_DEL_VINO

E’ considerato uno dei pionieri dell’agricoltura biodinamica in Italia. 
Già nel 1984 infatti trasformava la sua tenuta “Cascina degli Ulivi” da biologica a biodinamica e oggi è sempre più convinto dell’efficacia dei sistemi agronomici steineriani. 
Azienda agricola a tutto tondo, Cascina degli Ulivi produce principalmente vino, ma anche latticini, e soprattutto pane artigianale con i grani antichi coltivati all’interno dell’azienda. 
In occasione della serata “Canto del Vino”, Stefano Bellotti presenterà l’intera gamma dei suoi vini e alcune delle tipologie di formaggio e di pane che produce.

Cascina degli Ulivi: “Storie di vite, stagioni e passioni”

Duo Cameristico Giulia Miscioscia (voce) e Sandra Stojanovic (pianoforte)

Sabato 2 Novembre 2013 (dalle 9 alle 18)
Convegno dell’associazione “Renaissance des appellations” a Bardi (PR) presso l’Auditorium San Francesco.

“Verso la Biodinamica”
Renaissance
Carta di qualità Renaissance des Appellations

Domenica 3 Novembre 2013 (dalle 10 alle 20)
Degustazione e vendita

Lunedì 4 Novembre 2013 (dalle 8.30 alle 12)
La nostra tavola rotonda: La difficoltà di essere “avanguardia”.
Il vino “naturale” alla prova di maturità: sintesi e prospettive.
Momento importante per tutti i vignaioli, per gli appassionati e per tutti coloro che si impegnano nella difesa dei nostri ideali e, soprattutto, del “vino naturale”.

Dalle 12 alle 19: Degustazione e vendita

Lunedì 4 Novembre 2013 (dalle 8.30 alle 12.00)
TAVOLA ROTONDA A FORNOVO
“La difficoltà di essere “avanguardia”. Il vino “naturale” alla prova di maturità: sintesi e prospettive.”

Tavola rotonda condotta e moderata da Samuel Cogliati e Christine Cogez-Marzani. Intervengono Giampaolo Di Gangi (Servabo, laico di parte) e Bernard Belhassen (associazione AVN).

Nel 2013 è stato pubblicato “Il vino ‘naturale’ – I numeri, gli intenti e altri racconti” (Servabo, laico di parte, Versanti Società Cooperativa) che, con approccio metodico e analitico, ha provato a fare il punto su questa realtà produttiva. Oltre agli interventi di numerosi protagonisti del settore, il volume ospita la grande novità del primo censimento del vino “naturale” in Italia: il movimento ha l’occasione per confrontarsi, per la prima volta, sulla base di dati concreti.

Partendo dalla presentazione dei principali risultati emersi, la tavola rotonda ha l’ambizione di stimolare una discussione collettiva tra i produttori presenti alla ricerca di nuove sintesi per nuove prospettive di crescita e condivisione.
L'”avanguardia” è matura per diventare “rivoluzione etica”? 

Servabo, laico di parte è un autore “complesso” che, attraverso voci diverse, vuole approfondire il ruolo sociale e politico della cultura del vino e del cibo. un progetto aperto alla partecipazione di chi riconosce nell’alimentazione la relazione essenziale che lega gli uomini e i popoli con la storia e il loro territorio (www.servabo.it). 

Gianpaolo Di Gangi è uno dei fondatori di Servabo. È giornalista pubblicista e si è occupato di turismo, ristorazione e arte, dal 2003 al 2011 si è dedicato al progetto Porthos. 

Samuel Cogliati, italo-francese, editore, giornalista e relatore, è il titolare di Possibilia Editore (www.possibiliaeditore.eu), micro casa editrice che si dedica principalmente al vino. 

Christine Cogez-Marzani, ideatrice del salone “Vini di vignaioli – Vins de vignerons” a Fornovo di Taro, Parma. E’ molto impegnata nel mondo del “vin nature”. 

Bernard Bellhassen, vignaiolo nel Languedoc presso il «Domaine Fontedicto», fa parte del’associazione AVN, che ragruppa un certo numero di produttori di vini « naturali » in Francia.
Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *