VIGNAIOLI DI LANGA E..

 

17 E 18 OTTOBRE 2012
(Sabato dalle 14 alle 20 – Domenica dalle 12 alle 20)
Hotel Victoria
Via Campania, 41 (Roma)
Ritorna anche quest’anno l’appuntamento con Vignaioli di Langa e Piemonte,  evento imperdibile per gli  appassionati che offre la possibilità di conoscere ed apprezzare non solo i grandi vini della Langhe,  ma anche altri vini e vitigni altrettanto  straordinari dell’enologia del nostro territorio dall’Alto Piemonte al Monferrato…
Le Langhe…chi ha avuto l’occasione e il piacere di visitarle sa che si tratta di un luogo dove desidera tornare, per avere la conferma che non si tratta solo di un mondo letterario, che ha ispirato i grandi della nostra letteratura, ma anche di uno spazio sublime dove la vigna esprime un modo di essere e di intendere la vita e… di spiegare il mondo in un bicchiere.
La Langa non è che il cuore pulsante di un territorio, come il Piemonte, geneticamente vocato a produrre dei vini straordinari. Ed è per questo motivo che questa terza edizione dell’evento sarà un’occasione, per il consumatore e per gli operatori del settore, di conoscere l’uva nebbiolo, e non solo, nelle sue diverse declinazioni e cogliere cosi le differenti sfaccettature e potenzialità ampelografiche del Piemonte.
Per Il dialetto locale “andare per langa” vuol dire camminare sulla cresta delle colline e da lì voglio immaginare un percorso ideale, dove oltre ai due grandi pilastri dell’enologia italiana, il Barolo e il Barbaresco, scoprire insieme a voi un panorama arricchito da vini come l’armonico Gattinara del vercellese, il Roero delle assolate colline che guardano il Tanaro, il Lessona prestigioso rosso coltivato nell’alto Piemonte che insieme al Boca ci raccontano di una viticoltura estrema e coraggiosa.
Saremo piacevolmente stupiti da vitigni autoctoni come il brillante Erbaluce per scendere poi verso l’astigiano con la Barbera e il famoso Moscato …fino ad assaporare realtà uniche come il Timorasso dalle origini antiche.
Non resta altro che farci guidare dai produttori partecipanti che saranno lieti di accompagnarci in questo viaggio …vi aspetto numerosi. (Tiziana Gallo)
Ingresso €20,00
Qui le informazioni sulle azienda partecipanti (in aggiornamento):
Qui le informazioni su come arrivare:
Tiziana Gallo
Tel. 338.85.49.619

Vignaioli_di_Langa_e_Piemonte

17 E 18 OTTOBRE 2012
(Sabato dalle 14 alle 20 – Domenica dalle 12 alle 20)
Hotel Victoria
Via Campania, 41 (Roma)

Ritorna anche quest’anno l’appuntamento con Vignaioli di Langa e Piemonte, evento imperdibile per gli appassionati che offre la possibilità di conoscere ed apprezzare non solo i grandi vini della Langhe, ma anche altri vini e vitigni altrettanto  straordinari dell’enologia del nostro territorio dall’Alto Piemonte al Monferrato…

Le Langhe…chi ha avuto l’occasione e il piacere di visitarle sa che si tratta di un luogo dove desidera tornare, per avere la conferma che non si tratta solo di un mondo letterario, che ha ispirato i grandi della nostra letteratura, ma anche di uno spazio sublime dove la vigna esprime un modo di essere e di intendere la vita e… di spiegare il mondo in un bicchiere.
La Langa non è che il cuore pulsante di un territorio, come il Piemonte, geneticamente vocato a produrre dei vini straordinari. Ed è per questo motivo che questa terza edizione dell’evento sarà un’occasione, per il consumatore e per gli operatori del settore, di conoscere l’uva nebbiolo, e non solo, nelle sue diverse declinazioni e cogliere cosi le differenti sfaccettature e potenzialità ampelografiche del Piemonte.
Per Il dialetto locale “andare per langa” vuol dire camminare sulla cresta delle colline e da lì voglio immaginare un percorso ideale, dove oltre ai due grandi pilastri dell’enologia italiana, il Barolo e il Barbaresco, scoprire insieme a voi un panorama arricchito da vini come l’armonico Gattinara del vercellese, il Roero delle assolate colline che guardano il Tanaro, il Lessona prestigioso rosso coltivato nell’alto Piemonte che insieme al Boca ci raccontano di una viticoltura estrema e coraggiosa.
Saremo piacevolmente stupiti da vitigni autoctoni come il brillante Erbaluce per scendere poi verso l’astigiano con la Barbera e il famoso Moscato …fino ad assaporare realtà uniche come il Timorasso dalle origini antiche.
Non resta altro che farci guidare dai produttori partecipanti che saranno lieti di accompagnarci in questo viaggio …vi aspetto numerosi. (Tiziana Gallo)

Ingresso €20,00
Qui le informazioni sulle azienda partecipanti (in aggiornamento): http://www.vignaiolidilanga.com/aziende.htm
Qui le informazioni su come arrivare:http://www.vignaiolidilanga.com/location.htm
Tiziana Gallo
Tel. 338.85.49.619
tizianagallo@libero.it

 

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *