Un pieno d’ alcol anti-recessione

La Oenon, uno dei principali produttori di Sake in Giappone, si prepara a rivoluzionare il mondo delle quattroruote nipponico. A fare il pieno dei preziosi distallati del re del liquore del Sol Levante non saranno però i conducenti (come purtroppo già accade qualche volta), ma i loro veicoli. La società, alle prese con una recessione che sta tagliando i consumi di superalcolici, ha annunciato che espanderà le sue attività al bioetanolo, un tipo di alcool che funziona benissimo come carburante. Il procedimento – uguale a quello previsto per Sake & c – è estrarre dal riso il liquido per poi dirottarlo sul mercato, in questo caso in autobotte. Il codice della strada, comunque, non cambierà: per i guidatori rimarranno i soliti controlli. Alle macchine invece, anche quelle con un pieno targato Oenon, sarà risparmiata la prova del palloncino. (La Repubblica)

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *