TASTE OF ROMA 2018 (VII Edizione)

Taste of Roma (logo)Dal 20 al 23 Settembre 2018

Giardini Pensili Auditorium Parco della Musica
Via Pietro de Coubertin, 10 (Roma)

Anche quest’anno, dopo il grande successo delle passate edizioni, l’Auditorium Parco della Musica torna a ospitare, dal 20 al 23 settembre, la 7° edizione di Taste of Roma, uno dei più importanti eventi enogastronomici italiani i cui protagonisti sono grandi chef stellati che porteranno i loro piatti più innovativi e particolari, proponendo menù eccellenti.

Si succederanno degustazioni, showcooking e tanto altro per una grande festa dove gourmet e amanti della buona cucina potranno condividere la loro passione per il cibo.

Quest’anno Taste of Roma avrà come filo conduttore l’arte e lo stretto rapporto che la cucina ha con essa.

Durante l’evento si scopriranno le opere d’arte che più sono legate agli Chef presenti secondo una evoluzione del gusto che caratterizza la storia e l’identità italiana contemporanea.

Per questo, essi sono stati chiamati a proporre il piatto che più rappresenta la loro evoluzione culinaria che sarà appunto il loro #piattodautore.

4 Chef Taste

I grandi protagonisti di quest’anno: lo chef bolognese Franco Madama 1* presso il ristorante Magnolia (Grand Hotel via Veneto), lo chef Francesco Apreda 1* del ristorante Imàgo (Hotel Hassler), lo chef ligure Massimo Viglietti 1* del ristorante Achilli Enoteca al Parlamento, e lo chef tedesco Oliver Glowig del ristorante Barrique presso la Tenuta Poggio Le Volpi.

Differenti tra di loro per temperamento, provenienza, storia personale, ispirazioni e scelte di vita sono tra i più geniali e creativi della penisola, ed attraverso un gioco di piatti racconteranno sé stessi e la loro cucina, la loro storia, il loro futuro, mostrando al pubblico del Taste of Roma la complessità di una mozzarella, di una tartare, di una zuppa di patate quando vengono chiamate a raccontare emozioni, sensazioni a rappresentare un momento creativo!

FRANCO MADAMA, bolognese purosangue, è arrivato da Roma da tre anni come executive chef al Grand Hotel Via Veneto, pronto a misurarsi con il palcoscenico gastronomico della capitale e per lui questa è la prima edizione del Taste of Roma. Come ama ripetere aveva solo due strade nella vita da percorrere: o la cucina o seguire la sua grande fede. Ha scelto la cucina e la sua grande sensibilità insieme al suo temperamento artistico uniti alla sua grande conoscenza di ingredienti e tecniche ha fatto evolvere i suoi piatti che hanno perso la dimensione classica e sono diventati veri e propri quadri. Al Taste presenta un menu tutto da ammirare e scoprire! Il piatto da non perdere per lui è GRANO RIFLESSO dove ha ricreato l’emozione di stare con il proprio amore ai bordi di un campo di grano, con il vento che porta con sé l’odore del mare!

Grano Riflesso (Madama)

OLIVER GLOWIG, tedesco di nascita, arriva in Italia quasi per gioco per poi innamorarsi di questa terra e di una donna, diventando in cucina, più italiano degli italiani (come si dice, più realista del re!). Il suo arrivo a Capri, dove vive e lavora per molti anni, è come un’epifania: tutto ciò che è mediterraneo per lui è vita, gioia, cultura, emozione. Comincia qui un cammino in cui, dopo lunghe ricerche, ricrea sapori quasi dimenticati ma resi contemporanei e affascinanti da una mano sapiente e da una visione non comune della costruzione del piatto che ne fanno prestissimo uno chef con due stelle Michelin! Un vero chef di tradizione italiana dall’accento tedesco che a Roma è presente sia con un bistrot da vivere ogni giorno a Mercato Centrale, “La tavola, il vino e la dispensa di Oliver Glowig”” che con il ristorante Barrique di Monteporzio Catone! Il suo piatto da non perdere al Taste è ELICHE CACIO E PEPE AI RICCI DI MARE!

FRANCESCO APREDA non ha quasi bisogno di presentazioni: è lo chef executive dell’Hotel Hassler di Roma, uno dei più importanti alberghi del mondo, e guida da oltre 10 anni il ristorante Imàgo ove guarda piazza di Spagna e la sua scalinata dalla sua cucina, vero centro di eccellenza gastronomica. Il suo cammino è stato circolare: parte dall’Hassler e ritorna all’Hassler grazie al suo direttore e proprietario Roberto Wirth, che da sempre ha creduto in lui. In mezzo, lunghe esperienze in luoghi lontani ed esotici come Tokyo e Mumbai (oltre a Londra e molto altro) da cui torna pieno di profumi e suggestioni, tecniche e sapienze sui prodotti. Le sue radici napoletane lo rendono molto legato comunque al territorio e la sua cucina, così precisa e indimenticabile ne fanno uno chef che sa sempre sorprendere anche con una zuppa di patate! Infatti il suo piatto da non perdere al Taste è PASTA, PATATE E GRANCHIO.

Pasta, Patate e Granchio (Apreda)

MASSIMO VIGLIETTI è un ligure indomito, con un’aria da pirata o di writer di strada a seconda della stagione in cui lo si incontra per strada: d’inverno sembra un nuovo Corto Maltese, uno dei suoi eroi da ragazzo, con il caban blu da marinaio, l’orecchino, la parlata da viaggiatore del mondo; d’estate, con i tatuaggi in bella vista, gli occhi divertiti e sornioni, sembra pronto a creare un nuovo capolavoro di strada, magari girando su uno skate. Il suo luogo natale è Alassio, sul mar Ligure, nel ristorante di famiglia dove prende due stelle minchelin: è fuoriclasse puro, indomabile, a volte criptico ma sempre solare, divertente, creativo, reso forte dalla grande cultura enogastronomica, artistica, musicale, letteraria. Ai tavoli dell’enoteca Achilli al parlamento ci si diverte insieme a lui scoprendo tradizione e libertà nei suoi piatti. E quest’anno, ispirato dal tema dell’arte del Taste ha portato un piatto sorprendente e ironico, da non perdere: i GAMBERI SUZETTE!

Gamberi Suzette (Viglietti)

I RISTORANTI DI TASTE OF ROMA 2018

• Achilli Enoteca Al Parlamento _ Chef Massimo Viglietti
• Acquolina _ Chef Angelo Troiani
• All’Oro _ Chef Riccardo Di Giacinto
• Barrique _ Chef Oliver Glowig
• Bistrot 64 _ Chef Kotaro Noda
• Finger’s _ Chef Roberto Okabe
• Glass Hostaria _ Chef Cristina Bowerman
• Il Convivio Troiani _ Chef Daniele Lippi
• Imàgo all’Hassler _ Chef Francesco Apreda
• La Pergola – Hotel Rome Cavalieri _ Chef Heinz Beck
• La Terrazza Hotel Eden _ Chef Fabio Ciervo
• Maestri in Cucina Ferrarelle
Chef: Paolo Trippini, Andrea Provenzani e Adriano Baldassarre
Maestri Pizzaioli: Salvatore Grasso, Massimo Giovannini e Pier Daniele Seu
• Magnolia _ Chef Franco Madama
• Metamorfosi _ Chef Roy Caceres
• Mirabelle Hotel Splendide Royal _ Chef Stefano Marzetti
• Per Me _ Chef Giulio Terrinoni
• Ristorante Il Tino _ Chef Daniele Usai
• Tordomatto _ Chef Adriano Baldassarre

Orari di apertura al pubblico:
• 20/9 – giovedì 19:00 – 24:00
• 21/9 – venerdì 19:00 – 24:00
• 22/9 – sabato 12:00 – 17:00 | 19:00 – 24:00
• 23/9 – domenica 12:00 – 17:00 | 19:00 – 24:00
*La Biglietteria in loco aprirà 1 ora prima dell’inizio dell’evento e chiuderà 1 ora prima dell’orario di chiusura della manifestazione.

Per essere sempre aggiornati sulle ultime novità: www.tasteofroma.it
Facebook fan page: www.facebook.com/tastefestivalsitalia/
Instagram: www.instagram.com/tastefestivalsitalia

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *