Sommelier al naturale…

Novità: il vino biologico è sempre più richiesto…Ultrascettici e puristi non ne vogliono sapere. Eppure, tra neo estimatori e amanti della sperimentazione, il vino biologico sta raccogliendo sempre più consensi. In Italia occupa già più di 30mila ettari coltivati: il 20 per cento della superficie viticola totale, per un mercato da 1,87 miliardi di euro, cresciuto nel 2008 del 10 per cento rispetto al 2007. È la Toscana, dopo Sicilia e Abruzzo, ad avere la maggior superficie bio: qui, secondo gli ultimi dati Arsia, dai 1.741 ettari del 2000 si è passati a 6.000.

Le aziende erano 229, oggi sono oltre mille. Fabio Carlesi segretario generale di Ente Vini – Enoteca Italiana di Siena, commenta: “Credo che ci sia, a torto, parecchia diffidenza nei confronti del vino biologico. Ma la tendenza è in evoluzione. Secondo Experya.com, negozio d’alimentari online tra i più grandi d’Europa, l’acquisto di etichette prodotte con metodo naturale è cresciuto, negli ultimi anni, del 39 per cento”. E per avere una mappa ragionata del settore, Enoteca Italiana ha dato il via al progetto “360° Bio”. (Il Sole 24 Ore)

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *