Sbarca nei campi la vendemmiatrice “comoda”

Già per la prossima vendemmia sarà disponibile anche in Italia la sua nuova gamma di vendemmiatrice 8000 della francese Pellenc, che presenta alcune innovazioni che migliorano le condizioni di lavoro e i risultati della raccolto, dell’uva. La gamma è caratterizzata da una nuova motorizzazione: motori John Deere a iniezione elettronica common rail, conformi alle nuove norme antinquinamento, dal Power control, che regola la velocità e controlla la ripartizione della potenza tra l’utilizzo degli attrezzi e l’avanzamento del mezzo, e dalla trasmissione integrale permanente brevettata Pellenc sulle quattro ruote indipendenti, comandata da una nuova pompa idrostatica a comando elettronica, che evita ogni slittamento, qualunque sia la velocità d’avanzamento, in marcia avanti o in retro, nelle curve e nelle inversioni di marcia. La cabina, progettata su una struttura monoblocco presenta un sedile multiposizione dotato di joystick con pulsanti a sfioramento retroilluminati, che rende la posizione di guida più ergonomica, il volante leggermente più piccolo, che facilita la posizione di guida, e il cruscotto predisposto per il montaggio di supporto per cellulare o palmare. Tutta la gamma 8000 è inoltre dotata di centralina di controllo dell’altezza e della centratura nei filari, inclinometro di sicurezza e correttore d’inclinazione e d’allineamento al suolo. Presenta fari nascosti sul tetto e negli spoiler della cabina, cosi come nei bracci e nelle benne, che consentono visibilità ottimale durante il lavoro notturno. Come optional può infine montare un impianto di videocontrollo. (Italia Oggi)

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *