Puglia, vini in piena crisi…

Una grave crisi investe il comparto vitivinicolo pugliese. È il quadro che emerge dall’assemblea delle cantine sociali aderenti a Confcooperative Puglia, 50 aziende che rappresentano oltre il 60% della produzione complessiva di vino della regione. L’esistenza di ingenti giacenze di prodotto e la totale assenza di domanda, è stato evidenziato durante l’assemblea, sta mettendo in ginocchio un settore dove sono impegnati decine di migliaia di produttori soci delle cantine sociali.

Un esempio su tutti per capire la crisi: le contrattazioni del vino sono ferme sui prezzi di trent’anni fa. Le cantine sociali chiedono io stato di crisi del settore e il varo di tutte ‘le misure di intervento necessarie affinché si argini una situazione di forte disagio sociale che potrebbe addirittura degenerare. (Italia Oggi)

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *