Prorogato fino al 31 dicembre 2009 i controlli dell’ICQ per il Brunello di Montalcino

Il Ministro per le Politiche Agricole Luca Zaia ha prorogato fino al 31 dicembre 2009 i controlli dell’ICQ per il Brunello di Montalcino
“Abbiamo prorogato di altri sei mesi gli interventi urgenti per rafforzare il sistema dei controlli nella filiera produttiva del Brunello di Montalcino e salvaguardare le esportazioni negli Usa”. Così il Ministro delle Politiche Agricole, Luca Zaia, ha commentato la firma, il 5 giugno 2009, di un’ulteriore proroga delle disposizioni contenute nel decreto 3 luglio 2008, con il quale erano stati adottati interventi urgenti volti a rafforzare il sistema dei controlli del grande rosso toscano.
“Si tratta di una proroga necessaria – ha detto Zaia – perché grazie alle specifiche procedure di controllo attuate dall’Ispettorato centrale per il controllo della qualità (Icq) consentirà di mantenere il flusso delle esportazioni e di restituire fiducia al sistema dei controlli in Italia”.
La firma del decreto proroga al 31 dicembre 2009 il termine di applicazione delle disposizioni contenute nel decreto 3 luglio 2008. “Questo ulteriore passo – ha concluso il Ministro – consentirà di rafforzare il rapporto di fiducia tra consumatori e sistema dei controlli posto a garanzie dei nostri vini di qualità”. (WineNews)

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *