PODERE SANLORENZO

podere sanlorenzoLuciano buongiorno e grazie per la tua disponibilità, tuo nonno, tuo padre e adesso tu… nel sito dell’azienda hai lasciato parlare le foto, molto belle ed evocative, raccontaci un po’ del tuo lavoro:

GV: Cosa ti ha fatto venire voglia di produrre vino?
LC: Non è stato un colpo di fulmine, è  una passione che è nata piano piano, i miei avevano questa azienda dove praticavano prevalentemente allevamento, avevano un ettaro e mezzo di vigneto e mezzo di oliveto. Dopo metà anni novanta mi posero la questione di cosa fare di questo podere, l’allevamento era ormai obsoleto e l’alternativa era o vendere o andare nella direzione per cui questi terreni sono più vocati ovvero i vigneti. Dal 98 ho iniziato a convertire l’azienda.

 

GV: Come nascono i tuoi vini?
LC: 80% in vigna 20% in cantina, fin dall’inizio ho puntato molto sulla qualità delle uve, poi certo in cantina i legni per l’affinamento e molta attenzione a non rovinare quello che già abbiamo di buono

GV: Fra tutti i vini realizzati, quale è il prediletto?
LC: Il primo, il Brunello 2003, non per la qualità ma per l’attesa che c’è stata, come dicevo prima ho iniziato nel 98 e il primo Brunello uscito nel 2008, dieci anni son lunghi……

GV: Cosa preferisci bere?
LC: Solitamente tutti i giorni bevo il mio vino da tavola, in altre occasioni mi piacciono tutti i vini buoni anche se prediligo i rossi sui bianchi e nell’ultimo periodo mi sto appassionando alle bollicine

GV: Ci sono dei vitigni che prediligi?
LC: Certamente il sangiovese

GV: Quanto conta produrre vino a Montalcino?
LC: Aiuta molto quando ti presenti sotto il nome Brunello o Montalcino, ma attenzione che crei anche delle aspettative che non puoi deludere

GV: Le DOC  e le DOCG proteggono o penalizzano?
LC: Proteggono la tradizione e la tipicità dei vini (in teoria)se fatte bene, penalizzano se vuoi fare qualcosa di diverso ma in quel caso puoi farlo tranquillamente come igt o altro

GV: C’è un vino ”concorrente” che avresti voluto fare?
LC: No, ci sono dei vini a cui mi ispiro, in primis Poggio di Sotto e Salvioni

GV: Cosa si beve “ troppo poco” ?
LC: Personalmente ritengo di bere troppa poca acqua, non che sia sempre ubriaco ma sarebbe buona norma berne almeno un litro e mezzo al giorni invece in inverno passano anche giorni che non la assaggio(so che non è questa la risposta che volevi, ma è quella che mi è venuta spontanea)

GV: C’è qualche personaggio che è stato decisivo per le sue scelte?
LC: Due, il mio enologo (Claudio Gori) che ormai ci conosciamo da venti anni e con lui ho iniziato questa avventura  e mia moglie

GV: Quanto si può aggiustare un vino in cantina?
LC: Tanto, credo con le tecnologie di oggi si possa fare quasi tutto, ma nello stesso tempo ritengo impossibile raggiungere la qualità che si può ottenere partendo dall’uva

GV: Quanto contano nel successo di un vino il gusto del consumatore e le guide?
LC: Ritengo che almeno per grandi gruppi i gusti dei consumatori e delle guide dovrebbero coincidere. I vini buoni credo che trovano spesso i loro estimatori sia fra le guide che fra i consumatori e di conseguenza il successo

GV: Il produrre vino è un’ arte o un mestiere?
LC: è un lavoro perchè oggi come oggi io ci devo  vivere, perciò devi essere artista ma con il capo sulle  spalle

GV: Com’è stata la vendemmia appena terminata?
LC: Buona, diversa da tutte le altre di conseguenza difficile da capire come il vino evolverà in cinque anni, comunque certo in una forbice tra il buono e l’ottimo

GV: C’è qualcosa di nuovo all’orizzonte? Quale sarà la prossima sfida?
LC: La sfida del momento ritengo sia “sopravvivere” a questo momento difficile senza scendere a compromessi sulla qualità e sull’immagine del prodotto, poi  ritengo vitale  adeguarsi ai cambiamenti repentini che il mondo della comunicazione online impone in modo da sfruttare tutte le opportunità che offre.

 

Grazie e a presto a Montalcino.

Podere Sanlorenzo
Podere Sanlorenzo, 280
53024 Montalcino (Siena) Italy

Tel. +39 0577 832965
Fax +39 0577 832965
Mob. +39 339 6070930

www.poderesanlorenzo.it
utente skype: luciano.ciolfi
info@poderesanlorenzo.net

 

Carla Campus

Sommelier

Staff GustoVino

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *