Nero d’Avola 2004 (Morgante)

La tipologia:          IGT rosso
L’uvaggio:            100% Nero d’Avola
L’annata:              2004
La gradazione:      13,5%
La lavorazione:     4 mesi in barriques da 225 litri di Allier e Troncaise, 4 mesi di affinamento in bottiglia
L’azienda:             Morgante (www.morgantevini.it), Grotte (AG)

Il produttore:

L’azienda Morgante nasce in Sicilia nella splendida campagna di Cheap True Religion Jeans   Grotte in provincia di Agrigento, una volta rinomata per le sue miniere di zolfo, dall’iniziativa di una famiglia di agricoltori che hanno messo a frutto l’esperienza accumulata da cinque generazioni di viticoltori.

Nel 1994, Antonio Morgante con l’entusiasmo dei figli Carmelo e Giovanni, decide di vinificare le uve dei propri vigneti, dando inizio ad una laboriosa ricerca tesa alla valorizzazione della tradizione viticola ed al rinnovamento delle tecniche produttive per l’esaltazione dei valori dei vitigni autoctoni, con uno sguardo sempre attento all’innovazione. Nel 1997 un colpo di fortuna porta in azienda il grande Enologo Riccardo Cotarella con il quale la famiglia Morgante pianifica il miglioramento della propria attività di sperimentazione agricola e perfezionamento delle tecniche di vinificazione  True Religion Jeans Outlet UK con lo scopo di produrre grandi vini rossi dal Nero D’Avola.

La famiglia gestisce un’azienda agricola di 200 ettari tra seminativi, vigneti e mandorleti in un territorio collinare ad un’altitudine tra i 350 e i 550 metri s.l.m. a 25 Km dalla splendida Valle dei Templi di Agrigento, in un territorio molto vocato per la viticoltura, con clima tipicamente mediterraneo, passando dai terreni argillosi-calcarei di medio impasto ai terreni calcareo-marnosi.

 

In Sicilia il rosso per eccellenza è il Nero D’Avola, ed è questo vitigno che la famiglia da sempre coltiva nei propri terreni. Il controllo di tutto il ciclo produttivo, dalla gestione del vigneto alla gestione della cantina, avviene sotto lo stretto controllo dei membri della famiglia ognuno per la sua parte nella ricerca di una qualità che rimane intatta nel tempo

 

Il vino:

Questo vino è una garanzia, da sempre…

Il colore è di un bel rosso rubino, quasi impenetrabile e di una notevole intensità…

Il profumo è inconfondibile del vitigno, si alternano frutti rossi, ribes, prugna, mirtillo, anche il legno è perfettamente integrato e non disturba l’olfatto…

Anche essendo meno complesso del “fratello grande”, il Don Antonio, ha una facilità di beva che non è facile trovare in vini di questa tipologia…

Scorre nel palato elegantemente per i tannini vellutati e di qualità, la persistenza è di media lunghezza che riconosce l’alto livello di questo prodotto…

Il Nero d’Avola non è propriamente un vino da grande invecchiamento, ma questo, anche essendo il “base” della cantina, ha tenuto alla grande i 3 anni e più che lo separano dalla vendemmia…

L’abbinamento può svariare dai formaggi stagionati, carni e salumi di tutti i tipi fino ad un trancio di tonno appena scottato sulla piastra…

Infine per quanto riguarda il rapporto prezzo/qualità direi, anche per la facile reperibilità, di non lasciarvelo sfuggire!                                                                                  (Dicembre 2007)

 

I premi:

3 su 5 grappoli (AIS)

2 su 3 bicchieri (GAMBERO ROSSO)

Oscar Qualità/Prezzo nell’ Almanacco del BereBene (GAMBERO ROSSO)

15 su 20 punti = Buono (ESPRESSO)

83 su 100 punti (LUCA MARONI)

 

 

Fabrizio Vicari

 

(Il vino è stato acquistato nel gennaio 2006, presso l’enoteca Il Vino del ’99 a Roma,  al prezzo di 7,20 €)

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *