IL FESTIVAL DELLA CUCINA DI LANGA E ROERO

GoWineDomenica 8 Luglio 2012

Piazza del Duomo ad ALBA (CN)

9 chef stellati del territorio incontrano il pubblico nel cuore della città

“Le stelle in Piazza con i piatti della tradizione”

La prima volta di un evento esclusivo e da non perdere…

Si svolgerà domenica 8 luglio l’attesa edizione 2012 del Festival della Cucina di Langa e Roero.

Nuova data dunque e format rinnovato per questo esclusivo appuntamento che si propone di valorizzare l’importante patrimonio di chef stellati che caratterizza il territorio di Langa e Roero.

Dopo 4 edizioni di successo in cui la grande cucina del territorio è stata artefice di cene a quattro mani con la presenza anche di eccellenti protagonisti di altri regioni, nel 2012 si cambia!

Gli chef si presentano tutti insieme realizzando una grande menu d’autore (9 portate, ogni chef un piatto) e creando un grande momento di festa e convivialità nello splendido scenario della Piazza del Duomo di Alba che sarà tutta allestita per l’occasione.

“La formula del Festival si aggiorna grazie alla volontà degli chef di creare un grande appuntamento per il loro territorio – dichiara Massimo Corrado, presidente di Go Wine. E’ il desiderio di fare squadra e di creare un momento esclusivo che unisca al piacere della degustazione dei piatti anche un clima di festa e di forte partecipazione da parte del pubblico”.

Ideato e promosso dall’associazione Go Wine, il Festival nasce e si conferma come un’occasione per portare sotto i riflettori il valore della grande cucina di Langa e Roero: da un rapporto di decenni legato alla grande tradizione, si è arrivati ai risultati di oggi ed agli importanti riconoscimenti che sono stati attribuiti dai principali critici e dalle guide di settore.

Vi è una concentrazione straordinaria di chef stellati, accresciuta negli ultimi due anni con altre cinque “nomination” che pone oggi il territorio di Alba, Langa e Roero come una delle grandi capitali internazionali della ristorazione d’eccellenza, con numeri paragonabili a zone come Bilbao in Spagna, la costa amalfitana e pochi altri terroir nel mondo.

Tema di questo rinnovato format: i piatti della tradizione di Langa.

Un tema non casuale perché esprime il rapporto con il territorio di grandi chef che si sono affermati partendo proprio dalla tradizione della cucina del loro territorio e nel rispetto delle straordinarie materie prime che questa terra produce.

Il nuovo evento incontra il sostegno del Comune di Alba e dell’Ente Turismo Alba, Bra, Langhe e Roero. “Siamo un territorio baciato dalla bellezza e dalle stelle della cucina, entrambe a densità altissima – dichiara l’assessore Paola Farinetti. Sono lieta che il festival della Cucina si possa regolarmente svolgere dopo il rinvio a causa del maltempo. E’ l’occasione  per noi per ribadire la nostra attenzione verso la grande cucina del territorio, ma anche verso la sua vasta fruibilità. Per il pubblico,infatti, vi sarà la possibilità di avvicinarsi in modo informale e più diretto ai grandi piatti della tradizione rivisitati dalle filosofie innovative, ma con i piedi ben piantati per terra, dei 9 chef stellati. Per giunta in una piazza bellissima della nostra città, cosa che non guasta”.

“L’Ente Turismo – interviene il Presidente Luigi Barbero – è da sempre impegnato nella promozione della enogastronomia del territorio; si tratta di un punto di forza della nostra proposta turistica e, come in passato, sosteniamo questo evento per il richiamo che potrà avere.

Grande cucina, ma anche grandi vini, come è giusto in un evento così speciale: una selezione di grandi firme del territorio sarà allestita da Go Wine con in degustazione le principali denominazioni. Il pubblico potrà così accedere alla area di Piazza del Duomo e degustare liberamente i piatti e scegliere i vini che predilige per i vari abbinamenti.

Non mancheranno intrattenimenti musicali, mentre ospiti speciali saranno in Piazza a fare festa con gli chef stellati!

Appuntamento allora domenica 8 luglio a partire dalle 18,30, una data da segnare sul calendario con la possibilità fin da subito di prenotare per avere la certezza della presenza.

COME PARTECIPARE:

La quota di partecipazione è di euro 40,00 e dà diritto alla degustazione libera dei nove piatti del menu e della selezione di oltre 60 grandi vini della Enoteca.

E’ consigliata la prenotazione, contattando la sede di Go Wine (Via Vida, 6 Alba) al n° 0173 364631 (rif. Silvia Pezzuto), inviando una mail a stampa.eventi@gowinet.it oppure compilando il coupon scaricabile dal sito www.gowinet.it.

Gli Chef protagonisti ed il menu:

Antipasti:
Alessandro Boglione del ristorante Al Castello di Grinzane, Grinzane Cavour:
Tonno di Coniglio con pane Alta Langa
Masayuki Kondo del ristorante Locanda del Pilone – Alba:
Lingua di Vitello con salsa giardiniera

Primi:
Enrico Crippa del ristorante Piazza Duomo, Alba:
Risotto al Castelmagno con salsa al Barolo
Maurilio Garola del ristorante La Ciau del Tornavento, Treiso:
Ravioli del plin di seiras cotto nel fieno maggengo
Elide Mollo del ristorante il Centro, Priocca:
Tajarin alle verdure e basilico

Secondi:
Damiano Nigro del ristorante Villa d’Amelia, Benevello:
Guancia con purea di sedano rapa
Davide Palluda del ristorante All’Enoteca, Canale:
Costata di vitello, midollo, pinoli, cipolle caramellate e zucchine trombette

Dolci:
Ugo Alciati  del ristorante Guido, Pollenzo:
Pesche, amaretti e cioccolato
Chen Shiqin del ristorante La Rei, Serralunga d’Alba:
Stracciatella al cioccolato bianco e albicocca

Langhe_e_Roero

 

 

Per informazioni:
Associazione Go Wine (Alba)
Tel. 0173.36.46.31
Fax. 0173 361147

stampa.eventi@gowinet.it 
www.gowinet.it

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *