Il cucchiaino e le “bollicine”

Può un cucchiaino salvaguardare le preziose bollicine di uno Champagne o di una birra aperta in frigorifero? Manco per sogno, si tratta di un gigantesco falso! La leggenda narra che per preservare l’effervescenza di una bottiglia di Champagne semivuota (o di una bottiglia di birra) sia sufficiente infilare nel collo il manico di un cucchiaino, meglio se d’argento. Questa leggenda, che “regge” ancora sul web o fra gli eno-appassionati più superficiali, è stata definitivamente sfatata da uno studio sistematico eseguito da un gruppo di studiosi del Comité Interprofessionnel du Vin de Champagne, pubblicato nel lontano 1994 (cioè 15 anni fa, tanto per essere più chiari) sulla rivista “Le Vigneron Champenois”.

Per effettuare l’esperimento, il gruppo di studiosi ha aperto un certo numero di bottiglie di Champagne, dopo averne misurato la pressione interna, inizialmente di 6 bar, svuotandole parzialmente (250 o 500 ml di Champagne). Infine, alcune bottiglie sono state provviste dei “miracolosi” cucchiaini. Per poter effettuare dei confronti, alcune bottiglie sono state ritappate, mentre altre sono state lasciate completamente aperte. Dopo 8, 24, 48 e 72 ore in ognuno dei vari gruppi è stata misurata la pressione di Co2 e, come ulteriore controllo, le bottiglie sono state pesate (perché, ovviamente, a mano a mano che l’anidride carbonica fuoriesce dal vino questo perde di peso). Come controllo finale, il gruppo di studiosi ha effettuato degli assaggi alla cieca per confrontare l’effervescenza.
Il verdetto? Il cucchiaino è completamente inutile. La perdita di peso è identica se confrontiamo le bottiglie aperte e quelle con il cucchiaino, mentre nelle bottiglie ben tappate non si registra nessuna perdita di peso. La pressione residua delle bottiglie con il cucchiaino è solo leggermente superiore a quelle aperte, e considerevolmente inferiore, come c’era da aspettarsi, a quelle ritappate.
Insomma, se volte conservare veramente le vostre bottiglie di champagne o di birra, lasciate perdere il cucchiaino e compratevi qualche tappo ermetico. (WineNews)

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *