Il calciatore Mutu, pazzo per il vino toscano, si è buttato nell’enologia

Arrivare a Firenze e alla Fiorentina ha fatto bene al calciatore rumeno Adrian Mutu. Già in occasione di Zimòr lo sport si era unito al mondo del vino.
Stavolta è il calcio a unirsi all'enologia: Mutu ha deciso di dare il proprio nome ed il proprio numero di maglia a tre prodotti. Le bottiglie satanno prodotte da una fattoria di Castelnuovo Berardenga.
Il nome dell' etichetta è "Il 10 di Adrian Mutu" e i vini sono:
Vermentino bianco
Rosato
Rosso
Le bottiglie da 750 costano 11 euro.
(Vino.blogosfere.it)

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *