Genio Del Pago, seguendo il percorso della natura…

Genio_del_Pagoa cura di Fabrizio Vicari (Sommelier, Staff GustoVino)

Di questa azienda abbiamo già parlato, nell’articolo relativo alla prima uscita ufficiale della DOCG Amarone, quando abbiamo avuto l’opportunità, e la fortuna, di conoscere questo interessante produttore di Fumane, nella zona storica della Valpolicella classica.

Infatti il nome risale all’età romana quando questi luoghi erano il centro amministrativo (Pagus Arusnatium) della popolazione degli Arusnates di stirpe reto-etrusca, ma influenzata anche dalla cultura celtica e veneta.

La sua storia invece inizia nel 2005 quando dall’idea di Alberto Quintarelli, “nipote” del più famoso Giuseppe, un gruppo di amanti della Valpolicella, fra cui Marco Piacentini, responsabile dell’innovazione ed Aldo Ghira, imprenditore a disposizione del mondo del vino, decidono di avviare questo progetto dando vita ad un’attività commerciale, in armonia con la cultura contadina…

Così nella cantina dei fratelli Stefano e Paolo Cottini, con la collaborazione di Francesco Petacco enologo ligure con esperienza nella zona delle “5 Terre”, si lavora sulla tipologia e gli uvaggi per ottenere il massimo dal punto di vista qualitativo, apportando quella freschezza in più per ottenere  quindi vini godibili sin da giovani, ma allo stesso tempo molto longevi…

Inoltre, anche al costo di andare controcorrente rispetto ad alcuni gusti del pubblico, che vuole da questo territorio vini cosiddetti “muscolosi”, lo staff di Genio del Pago si prefissa lo scopo di estrarre da queste zone qualcosa di diverso dal solito, per avere un vino da bere e non “da mangiare”…

Tutto questo sempre rispettando i canoni della natura, adattandosi ai suoi tempi evitando forzature chimiche, impiegando al minimo la tecnologia, ed utilizzando solo botti grandi di rovere…

Infine si è cercato di assecondare la massimo le naturali difformità pedoclimatiche della Valpolicella apportando al terroir anche l’impronta dell’uomo, quindi di Genio del Pago!

Oltar‘OLTAR 2006 (13,5%) (11.000 bottiglie)
Le uve che compongono questo vino, Corvina, Corvinone ed una percentuale di Cabernet, provengono da 3 vigneti con caratteristiche molto diverse tra loro, dal punto di vista sia morfologico che di esposizione, situati tra i 300 e i 400 metri s.l.m.
I trattamenti chimici sono ridotti al minimo, le rese contenute, mentre la maturazione avviene in grandi botti di rovere, al fine di ottenere un prodotto di alto livello qualitativo.
Le diversità tra i territori è stata elegantemente fusa nel prodotto finale, senza provocare squilibri, ma apportando invece solo le qualità caratteristiche di ogni singolare vitigno.
Infatti, al naso è piacevolmente floreale con sentori di erbe aromatiche e di spezie, seguiti da piccoli frutti rossi…
All’analisi gustativa è perfettamente rispondente creando un’armonia che lo rende a nostro giudizio molto affascinante, con un tannino vellutato intrecciato ad un eccellente nerbo acido, e dal finale molto persistente.
E’ un vino già piacevole nella sua gioventù, ma dalla vita sicuramente molto lunga… Genio_del_Pago_stella

Amarone Classico della Valpolicella TIRINTO 2006 (15%) (6.000 bottiglie)
Proviene da un’attenta selezione delle uve messe ad appassire senza forzature cercando così di conservarne i profumi, successivamente subisce la fermentazione di una durata di 25 giorni circa, che avviene senza l’aggiunta di lieviti selezionati, ed infine, svolta la fermentazione malolattica in tonneau nuovi ed usati, si affina circa 30 mesi in botti di rovere da 25 qli…
Come detto all’inizio avevamo già assaggiato questo stesso vino tempo fa, quando ci era apparso quasi in totale assenza di zuccheri, mentre sembra che in qualche mese di evoluzione abbia appreso note viranti più verso il cioccolato ed una morbidezza quasi ammaliante…
I sentori sono sempre di fiori secchi e confettura in particolare  di prugna, per arrivare alle spezie ed alla macchia mediterranea, tutte sensazioni che si ritrovano fedelmente all’analisi gustativa, dove un tannino vellutato ed un ottima acidità ci fanno presagire un invecchiamento ancora di molti anni…

www.geniodelpago.it
info@geniodelpago.it
Tel. e fax +39 045 6837260
Via Ponte Scrivan 7, Fumane (VR)
 

Fabrizio Vicari
(Sommelier)
Staff GustoVino 

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *