Frode vinicola, assolto l’ex ministro Calogero Mannino

L’ex ministro Calogero Mannino è stato assolto dalle accuse di associazione per delinquere finalizzata alla frode vinicola e alla truffa. Assoluzione anche per Attilio Tripodi, l’amministratore unico della società "Abraxas" che fa capo a Mannino, ed altri otto imputati. Per Mannino, difeso dall'avvocato Grazia Volo, il Pm della procura di Marsala aveva chiesto 6 anni e 4 mesi di carcere.
 

Nel giudizio, celebrato col rito abbreviato, sono stati assolti pure Nicola Centonze, Attilio Scienza, Giuseppe Fraggetta, Alfonso, Angelo Salmeri, Luciano Parrinello, Francesco Lo Pinto e Pasquale Raia. Mannino, che possiede una cantina a Pantelleria, era stato denunciato da un imprenditore vinicolo e secondo l'accusa avrebbe commesso una serie di falsi con riguardo ai luoghi di produzione, ai valori contenuti e ai campioni dei vini con l’etichetta "Abraxas". (Agrigento notizie)

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *