FRANCIA, TRUFFA AL FALSO PINOT NEGLI USA

Aperta un'inchiesta su produttori della Linguadoca
Una truffa al falso Pinot per svariati milioni di euro. Tra il 2005 e il 2008 sono stati spacciati per il noto vino almeno 300mila ettolitri di Vino d'Oc sul mercato nordamericano. Nel caso sarebbero coinvolti, anche se non ci sono ancora indagati, una decina di viticoltori, cantine cooperative e società dell'Aude, provincia del Languedoc-Roussillon dopo le anomalie constatate dai servizi regionali della concorrenza, del consumo e della repressione delle frodi. Secondo i primi dati, sembra che per tre anni, siano stati smerciati annualmente più di 100mila ettolitri l'anno di vino locale sul mercato statunitense con falsa denominazione Pinot quando, in questa regione francese, ne sono prodotti circa 50mila all'anno. (Fonte Apcom)

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *