FOOD & BOOK (VI edizione)

F&B (logo)Dal 12 al 14 ottobre 2018

Presso “Terme Tettuccio”
Montecatini Terme (PT)

Scrittori, chef, sommelier, degustazioni, cene, laboratori, convegni, formazione, villaggi Junior per la sesta edizione di Food&Book che invaderà le storiche terme liberty Tettuccio di Montecatini Terme grazie alla manifestazione diretta da Carlo Ottaviano e Sergio Auricchio e organizzata dalla rivista “Leggere: tutti!”.

Dal 12 al 14 ottobre, alle presentazioni dei più recenti volumi di saggistica e narrativa, cene con l’autore, banchi di assaggio, e degustazioni dedicate, si alterneranno incontri e work-shop, tra cui anche un corso in due giorni (13 e 14 ottobre) valido per il riconoscimento di crediti da parte dell’Ordine nazionale dei giornalisti (giornalismo e consumi alimentari e alimentazione e fake news, a cura di Eaci – European Association Consumer, maggiori informazioni sulla piattaforma https://sigef-odg.lansystems.it/sigef/)

Direzione: Sergio Auricchio e Carlo Ottaviano

Ospiti:
Renato Bernardi, Franco Cardini, Vincenzo Castaldo, Gian Carlo Caselli, Cristina Cassar Scalia, Stefano Cavallito, Costantino Cipolla, Don Andrea Ciucci, Andrea Coco, Bruno Damini, Diego De Silva, Keoma Franceschi, Luca Gallarini, Bruno Gambacorta, Antonello Giannelli, Giancarlo Gariglio, Marco Giarratana, Barbara Guerra, Alfonso e Livia Iaccarino, Bruno Ialuna, Iacopo Iandelli, Carla Lertola, Marcello Leoni, Mario Liberto, Eliana Liotta, Marialuisa Lovari, Gino Manfredi, Eleonora Matarrese, Roberto Messina, Alessandra Moneti, Valeria Montaldi, Domenico Monteforte, Giuseppe Nocca, Mattia Motta, Denis Pantini, Enzo Pettè, Fabio Picchi, Tano Pisano, Gino Ruozzi, Vincenzo Russo, Pier Maria Saccani, Stefano Salis, Albert Sapere, Silvia Scapinelli, Antonio Senni, Andrea Sinigaglia, Marco Stabile, Valentina Tepedino, Gianni Zagato.

Tra gli ospiti (calendario su www.foodandbook.it), ci saranno lo Chef Alfonso Iaccarino, uno dei grandi maestri dell’alta cucina italiana, il Prof. Franco Cardini nel duplice ruolo di storico ed esperto gourmet e l’ex magistrato Gian Carlo Caselli, a capo dell’Osservatorio sulla criminalità nel settore agroalimentare, con il suo ultimo volume dedicato alla pericolosità di certi cibi, frutto di filiere illegali.

Il Ministro delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo Gian Marco Centinaio parteciperà sabato mattina al convegno nazionale dei dirigenti degli istituti alberghieri e agrari organizzato dall’ANP.

Evento unico per celebrare il ventennale della trasmissione televisiva “Eat Parade” quello che coinvolgerà il giornalista Bruno Gambacorta, ideatore del programma, insieme agli chef e produttori che, nel corso degli anni, ne hanno contribuito al successo.

La rubrica del Tg2, testata diretta da Ida Colucci per festeggiare i suoi primi vent’anni ha scelto il Festival Food&Book .

Nella giornata di sabato 13 ottobre, alle ore 18:45, avrà luogo una grande festa nella Sala Portoghesi delle Terme Tettuccio con Bruno Gambacorta ideatore e conduttore del programma.

Sarà una vera eat parade: insieme alla troupe del Tg2 e alla squadra guidata da Gambacorta saranno presenti numerosi chef e produttori enogastronomici che negli anni hanno contribuito al successo della trasmissione.

In serata i festeggiamenti proseguiranno al Grande Hotel La Pace in con una cena di Gala curata dallo chef Enzo Pettè (per partecipare, info su www.foodandbook.it)

Bruno Gambacorta è stato il primo a puntare le telecamere sul bere bene e mangiare sano, ma soprattutto a fare cultura.

Eat Parade in onda ogni venerdì alle 13,30 si è affermata come una trasmissione in cui trovano spazio piccoli produttori di qualità, chef impegnati a valorizzare i prodotti del territorio, oltre a numerose informazioni sulle manifestazioni e appuntamenti più significativi legati al cibo.

Inoltre, ed è questo uno degli elementi di contatto con Food&Book, Bruno Gambacorta in ogni puntata presenta una decina di titoli anche di piccole case editrici con l’obiettivo di far conoscere anche attraverso i libri le tante realtà e specialità alimentari che rendono unico il nostro Paese.

Con oltre un milione e mezzo di spettatori ogni venerdì, alle 13,30 dopo il Tg2, Eat Parade è una delle trasmissioni più seguite del secondo canale televisivo della Rai.

L’ingresso agli eventi di Food&Book è libero, salvo alcuni laboratori e le cene.

Da segnalare l’eccezionale apertura notturna del Palazzo Comunale – Moca il 12 ottobre per la visita guidata alla mostra “Geniale.

Gli invasori dell’arte”, a cura dell’Assessore alla Cultura di Montecatini Bruno Ialuna, e la presentazione, il giorno successivo della Guida Slow Wine 2019, una anteprima nazionale che culminerà con la più grande degustazione di vino in Italia (circa un migliaio di etichette per 500 produttori).

Da non perdere anche la tradizionale Corsa dei Camerieri, una sfida all’ultimo piatto che vedrà competere, in velocità e abilità per il centro storico di Montecatini, gli allievi degli Istituti alberghieri e camerieri professionisti.

Spazio, infine, anche ai bambini con il villaggio allestito e curato dalla Cooperativa Giodò nel quale verranno organizzati laboratori creativi e inviti alla lettura per piccoli appassionati dai 5 ai 10 anni.

IL PROGRAMMA

Venerdì 12 ottobre
Alle ore 16,30 in Sala Portoghesi Franco Cardini, nella doppia veste di storico e gourmet, presenta “L’appetito dell’imperatore” (Mondadori), un percorso nel tempo tra i sapori dal Medioevo al ‘900.

Alle ore 17,30 nella stessa sala, lo Chef Alfonso Iaccarino racconterà agli studenti degli istituti alberghieri la ricetta del successo dei suoi ristoranti nel mondo e del “Don Alfonso 1890” a Sant’Agata sui due Golfi.

La stessa sera, alle ore 20,30 presso il Grand Hotel & La Pace lo chef sarà ospite d’onore della cena di gala a cura dello chef Vincenzo Castaldo (ingressi su prenotazione al sito della manifestazione).

Sabato 13 Ottobre
Alle ore 10.30 presso la Sala Portoghesi avrà luogo il convegno “Il cibo italiano nel mondo. Il contributo della scuola per una formazione di qualità”, organizzato da ANP, Associazione nazionale dirigenti ed alte professionalità della scuola, con la partecipazione di dirigenti scolastici e docenti e la presenza straordinaria del Ministro delle Politiche Agricole Alimentari, Forestali e del Turismo Gian Marco Centinaio.

Alla stessa ora, presso il Teatro Verdi la presentazione in anteprima della Guida Slow Wine 2019, importante momento di confronto sull’enologia nazionale che culmina con la più grande degustazione di vino in Italia.

Seguirà, a partire dalle ore 14.30-19.30 presso le Terme Tettuccio la degustazione dei vini premiati da Slow Wine, con oltre 1000 etichette per 500 produttori provenienti da tutte le regioni italiane.

Alle 15 la celebre Corsa dei Camerieri, sfida all’ultimo piatto che vedrà competere allievi degli Istituti alberghieri e camerieri professionisti, partirà da Viale Verdi, di fronte alle Terme, mentre alle 16.30 in Sala Portoghesi, il Consorzio della Mozzarella di bufala campana lancerà il concorso per racconti sulla Mozzarella “Ti racconto una Bufala”, al quale interverranno il Direttore del Consorzio Pier Maria Saccani, lo scrittore Diego De Silva, presidente della Giuria del premio, e il Direttore del Festival Carlo Ottaviano.

Alle 17 l’ex magistrato Gian Carlo Caselli, a capo dell’Osservatorio sulla criminalità nel settore agroalimentare, presenterà invece C’è del marcio nel piatto, il suo ultimo volume dedicato alla pericolosità di certi cibi, frutto di filiere illegali.

Domenica 14 Ottobre
Alle 11,30, in Sala Portoghesi, ha luogo “Etica e cibo”, una significativa iniziativa di inserimento nel mondo del lavoro dei rifugiati siriani attraverso un servizio di catering etnico: intervengono Francesco Falaschi, regista del film “Quanto Basta” (2018), interpretato da Vinicio Marchioni e Valeria Solarino, e Shaza Saker, fondatrice di Hummustown (www.hummustown.com).

Altro appuntamento di rilievo quello con la scrittrice Eliana Liotta che alle 17 parlerà del suo libro “L’età non è uguale per tutti” (La Nave di Teseo) sull’educazione a restare giovani, nel corpo e nello spirito, in base alle ricerche scientifiche più attendibili: un lavoro che si avvale del contributo multidisciplinare di medici e ricercatori di un grande centro clinico e di ricerca, l’ospedale universitario Humanitas.

Food&Book è un’iniziativa organizzata dall’Associazione Leggere Tutti in collaborazione con Agra Editrice, Comune di Montecatini Terme, Terme di Montecatini Spa, Istituto Alberghiero di Montecatini Terme, Slow Food.

http://www.foodandbook.it
https://www.facebook.com/foodebook
https://twitter.com/FoodeBook

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *