Docg in arrivo per il Recioto di Gambellara…

È in arrivo la docg per Recioto di Gambellara, vino prodotto in piccole quantità in provincia di Vicenza ai confini con quella di Verona. L’annuncio ufficiale verrà dato a fine settembre durante il “Gambellara-wine-festival” alla presenza del ministro Zaia. Si tratta della prima “garantita” assegnata al Vicentino. Il Recioto viene prodotto con uve raccolte a mano ai primi di settembre e messe ad appassire nel metodo tradizionale sui graticci o sui picai (travi) o, ancora recentemente, in cassette di legno.

L’appassimento dura fino a dicembre per la tipologia “spumante” e fino a gennaio o febbraio per il “frizzante” o “normale” affinato in barrique. Il colore è intenso giallo dorato, profumo fruttato, sapore intenso e persistente. Il Recioto è uno dei quattro vini prodotti nei vigneti del territorio su una superficie di circa 800 ettari. In totale sono 110 mila le bottiglie cui si aggiungono le 650 mila di Gambellara doc, 350 mila di Gambellara classico e 6.400 del Vin Santo, l’unico del Veneto. (Italia Oggi)

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *