Colline Novaresi DOC NEBBIOLO 2005

Castaldi Francescaa cura di Fabrizio Vicari – Sommelier – Staff GustoVino

Briona è un piccolo comune di 1300 abitanti affacciato sulle colline novaresi, ed è insieme a Fara Novarese, l’unico dei due distretti dove è consentito produrre il Fara, una delle 7 DOC appartenenti all’Alto Piemonte, un territorio storico che dal punto di vista vitivinicolo sta tornando in auge grazie all’enorme potenzialità e qualità dei suoi prodotti… 


La famiglia Castaldi vive qui sin dal ‘700 possedendo 4 ettari di vigneto diviso tra le aree di Pianazza, Val Ceresole e Belvedere in una zona particolarmente vocata per l’ottima esposizione ed il territorio argilloso…

Da circa 13 anni, al fine di continuare a migliorare la qualità dei suoi prodotti, l’azienda ha rinnovato gli impianti inserendo l’allevamento delle viti a guyot, tecniche moderne di meccanizzazione e ottimizzando le potature ed i controlli sul vigneto…

Inoltre la cantina ha aderito sin dall’inizio alle norme stabilite dalla Legge Europea 2078, ora integrata dal Piano di Sviluppo Rurale, che prevede una lotta ai parassiti e alle malattie delle piante con il più  basso impatto ambientale possibile.

La raccolta delle uve, fatta rigorosamente a mano e con la massima cura, è sempre un momento di coinvolgimento da parte parenti ed amici, con i quali si organizzano spesso passeggiate tra i vigneti coltivati a Nebbiolo, Croatina, Bonarda , Vespolina ed Erbaluce.

Infatti la loro produzione comprende:

Castaldi nebbioloColline Novaresi Bianco DOC (100% Erbaluce)
Colline Novaresi Croatina DOC
Colline Novaresi Vespolina DOC
Colline Novaresi Bonarda DOC (Uva Rara)
Colline Novaresi Nebbiolo DOC
Fara DOC (50% Nebbiolo, 30% Vespolina, 10% Uva Rara)

Qui abbiamo già dato un’idea della nostra considerazione su questa azienda ed i suoi vini, mentre in questa sede affrontiamo la degustazione del Nebbiolo annata 2005.

La gradazione è di 13 gradi, e la resa per ettaro si aggira intorno ai 60/70 kg qli.

Il vino sosta 3 mesi in botti di rovere e conclude l’affinamento in bottiglia.

All’esame visivo il colore, ancora in giovane età , è di un rubino concentrato con sfumature granate tipiche del vitigno, gli archetti carichi di glicerina, sulle pareti del bicchiere, ne fanno presagire già una certa struttura.

I profumi sono intensi, eleganti e fruttati, con sentori di lamponi, rosa e frutti di bosco, mentre in bocca è morbido con un tannino vellutato che ne facilita la beva, accompagnato da un’acidità non particolarmente spiccata, ma di buona levatura, che ne consentono una vita media-lunga. E’ abbastanza persistente e lascia una bocca piacevole.

Ideale con i piatti del territorio come primi saporiti, carni succulente e formaggi stagionati.

Azienda Vinicola Francesca Castaldi
Briona (NO)

Fabrizio Vicari
Sommelier
Staff GustoVino

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *