CESANESE JAZZ FEST Vino, jazz e sussidiarietà

Cesanese_jazz_fest_2012_LocandinaDal 21 al 23 Settembre 2012
Dadò Chalet
Via Sabiniano 30 (Roma)

“Vino Jazz e sussidiarietà” saranno protagonisti all’ombra della cupola di San Pietro, grazie alla terza edizione del Cjf Cesanese Jazz Fest. Realizzato con il contributo della Provincia di Roma, l’evento accende i riflettori sulla famiglia estesa e le associazion, le piccole imprese e le comunità di prossimità, per la riscoperta di un modello di welfarenaturale che scommette sulle relazioni per andare contro la crisi.

Durante le tre serate si può percorrere un itinerario degustativo del Cesanese del Piglio (prima D.o.c.G del Lazio) e della gastronomia regionale, immersi tra concerti e stand del terzo settore, con piccoli produttori agricoli, artigiani e artisti emergenti. Tra le novità dell’edizione l’Osteria volante, aperitivo letterarioche abbina vino, canzoni e i paradossi letterari dello scrittore inglese G.K. Chesterton.

Dal 21 al 23 settembre, l’associazione LABCOM, presenta la terza edizione del ”CESANESE JAZZ FEST”: vino jazz e sussidiarietà all’ombra della cupola di San Pietro.
Realizzata con il contributo della Provincia di Roma, l’edizione di quest’anno è dedicata al tema della sussidiarietà orizzontale: la famiglia estesa e le associazioni, le piccole imprese e le comunità di prossimità, la riscoperta di un modello di welfare naturale che scommette sulle relazioni e la Persona per andare oltre la Crisi.
Il programma delle tre serate propone oltre ad un itinerario degustativo che abbina il Cesanese del Piglio, prima D.o.c.g. del Lazio,  al meglio della gastronomia regionale un ricco calendario di concerti  jazz, che spaziano dal blues allo swing, contaminandosi con il tango e la bossa nova ed uno spazio espositivo aperto alle associazioni del terzo settore, ai piccoli produttori agricoli, agli artigiani ed artisti emergenti.
Tra le novità dell’edizione l’Osteria volante, aperitivo letterario che abbina vino, canzoni e i paradossi letterari dello scrittore inglese G.K. Chesterton.

PROGRAMMA

VENERDÌ  21 SETTEMBRE 2012
Ore 18.00  stand associazioni della  “Rete per la Sussidiarietà”
Alcune delle oltre 60 associazioni della Rete: arte, famiglia, ambiente, sociale a servizio della Persona e del Bene Comune.

Ore 20.00  aperitivo letterario/ “L’Osteria Volante: vino, canzoni e distributismo”

Parteciperanno:
Federico Iadicicco (vicepresidente Commissione Cultura Provincia di Roma)
Andrea Monda (giornalista dell’Avvenire)
Marco Sermarini (Società Chesteroniana Italiana)

Ore 21.30 cabaret/ “Teodoro sciò”/ di e con Gianfranco Teodoro

Ore 22.00 concerto/ Armando D’Elia Jazz Band / swing  
Tradizione e innovazione tra Europa e America, una rivisitazione originale dei classici del jazz da Thelonius Monk, a Duke Ellington, a Miles Davis, a John Coltrane tra echi di esecuzioni classiche e “intuizioni” contemporanee.

Armando D’Elia – Sax Alto
Emiliano D’Avack – Pianoforte
Emiliano Salvati – Basso
Gianni Savinetti – Chitarra
Luigi Moretti – Batteria

Cesanese_jazz_fest_II_ed._Luna_nel_cafe
SABATO 22 SETTEMBRE 2012
Ore 18.00 stand associazioni della  “Rete per la Sussidiarietà” e mercatino enogastronomia km zero

Ore 20.00 concerto/ jam-session funky jazz
Cinque giovani jazzisti provenienti da Ravenna, da Siena e dalla Puglia per un inedito mix di improvvisazioni e scatenati ritmi funky.

Ore 21.00 concerto/ Ariela Petracca / bossa nova
Il Jazz si tinge di “saudade” in questo concerto dove i classici della bossa nova trovano una rinnovata vitalità attraverso arrangiamenti innovativi e sperimentali.

Ore 22.00 concerto/ Jazz the Ripper / jazz
Quattro musicisti di diversa provenienza si uniscono sotto l’egida degli immortali evergreen, standard jazz e  bossa nova, per imbrattare di inusuali colori lo spazio circostante.
Luigi Onesti – tromba
Stefano Conigliaro  – batteria
Damiano Lanciano  – basso
Francesco Di Palma  – chitarra

DOMENICA 23 SETTEMBRE 2012
Ore 18.00 mercatino dell’artigianato

Ore 20.00 concerto/ Encuentro Duo / tango
Un viaggio attraverso i colori i ritmi e le varie sonorità del tango . Un’ escursione a 360 gradi nella personalità dei due maggiori esponenti di questo genere musicale, A. Piazzolla e R. Galliano.

Giorgio Napolitani – chitarra
Davide Mengarelli  – fisarmonica

Ore 22.00 concerto/ “Manifesti Abluesivi” /blues
I “Manifesti aBLUESivi” sono una band nata nella primavera del 2010, dal desiderio dei suoi componenti di unire alla comune passione per il Blues e Soul, la voglia di divertirsi e far divertire attraverso la musica: una frizzante sezione fiati per una vera Big Band.

Alessandra Venuti – Voce Solista
Gian Vito Minei  – Batteria
Emilio Sensi – Basso
Armando Stellato – Chitarra
Mauro Mondiello – Piano e tastiera
Nicolino Azzarito – Sax Baritono
Francesco Rossi – Sax Tenore e Sax Contralto

Cesanese_jazz_fest_2012_locationPROGRAMMA DEGUSTAZIONE

Presso lo spazio degustazione sarà possibile gustare il meglio della produzione legata al vitigno “Cesanese di Affile” ed al territorio della Ciociaria, accostando sei diversi vini, prodotti dall’azienda vinicola “Terre del Cesanese”  con altrettante proposte gastronomiche che elaborano i prodotti tipici del territorio.

Gerzo 2010
Igt Frusinate / Passerina 100%
Passerina del Frusinate 100% allevata nella zona del Piglio su terreni argillosi a un altitudine di 550m. Raccolta manuale, pressatura soffice  e fermentazione a temperatura controllata avviano il prodotto svinato a svolgere la fermentazione malolattica e un affinamento della metà della massa prodotta in barrique di acacia. Gradazione 12,5 %
Alla vista si presenta cristallino, di colore giallo paglierino con riflessi dorati. Buona consistenza nel bicchiere.
All’olfattiva rispetta la tipicità e la leggerezza del vitigno: è abbastanza intenso e abbastanza complesso. Ricorda la frutta fresca (mela golden e renetta in primis) e l’uva surmatura. Ha sentori erbacei e floreali di biancospino, felce, erba tagliata, menta bianca e fiori di basilico. In bocca è un vino secco, abbastanza caldo, sapido e di sufficiente acidità. Mediamente persistente, sul finale ritornano perfettamente i riconoscimenti olfattivi.

Soara 2011
Igt Frusinate / Passerina 100%
È l’ultima “creatura” dell’azienda “terre del Cesanese”: un vino ottenuto da uve autoctone, presenta un colore giallo paglierino con riflessi dorati, una profumazione vivace e fruttata (con sentori di mela verde e paglia fresca), un sapore asciutto su base vellutata. Ben si abbina alle minestre ed ai primi piatti a base di verdure, alle carni bianche ed al pesce alla griglia.
Raccolta manuale,diraspa-piagiatura degli acini, macerazione pre-fermentativa a freddo per 2 giorni, pressatura soffice e fermentazione a 12° C, fermentazione malolattica svolta in acciaio, affinamento sulle fecce fini per sei mesi.

Trifora 2009
Docg Cesanese del Piglio / Cesanese di Affile 100%
Ottenuto dal vitigno Cesanese di Affile 100%, allevato su terreni tufo-pozzolanici a 400m di altitudine, questo vino è prodotto, dopo la raccolta manuale delle uve, da una vinificazione con macerazione, fermentazione alcolica e malolattica in acciaio ed affinamento in legno per 18 mesi. La gradazione alcolica di 14,5% vol e la grande morbidezza delle sostanze gliceriche, tipica del Cesanese, rende il vino particolarmente rotondo al palato.
Nel bicchiere si presenta limpido, di un colore rosso granato con riflessi rosso rubino, di buona consistenza. Al naso è intenso, abbastanza complesso nelle sue note fruttate, speziate e floreali che ricordano una confettura di visciole, frutta secca, che lascia il passo alle note speziate, pepe verde su tutte, ma anche cacao amaro e tabacco da pipa. Sul finale ricorda la viola appassita e si scorgono note salmastre che preludono alla grande sapidità che andremo a trovare in bocca. Dove un’apertura calda e morbida lascia spazio al tannino, alla buona acidità e alla grande sapidità di questo vino che chiude in equilibrio e persistenza.

Colle Vignali2009
Doc Cesanese del Piglio / Cesanese di Affile 100%
Ottenuto dalla vinificazione in purezza del Cesanese di Affile da uve raccolte nella vigna di Colle Vignali a 380m slm,  caratterizzata da sottosuolo argilloso, questo primo cru aziendale viene vinificato in acciaio dopo la selezione manuale delle uve, svolge fermentazione alcolica e fermentazione malolattica e successivamente viene elevato in botte grande per 24 mesi. Il forte tenore alcolometrico (15% vol) lo rende un vino straordinariamente caldo e avvolgente, quasi alcolico.
Alla vista è limpido di colore rubino tendente al granato. Al naso è intenso e di buona complessità, fine, nelle sue note di frutta matura, prugna e ciliegia. Note ematiche, accennata una completa gamma di speziature (dal ginepro al chiodo di garofano) e di sentori di sottobosco che ricordano la terra bagnata. In bocca il vino è di corpo, caldo e morbido. Sufficiente acidità, tannino evoluto e mineralità bilanciano la morbidezza di questo vino e lo rendono equilibrato e molto persistente.

Colle Forno 2009
Docg Cesanese del Piglio / Cesanese di Affile 100%
Secondo cru aziendale è il vino prodotto dal Cesanese di Affile allevato nella vigna di Colle Forno, oggi per la prima volta in degustazione nella sua prima annata di produzione, per noi in anteprima. Le uve sono coltivate a 380m di altitudine su argille rosse. Accurata selezione manuale dei grappoli che vengono subito diraspati e pigiati per avviarsi ad una macerazione di 25 giorni. Acciaio e botte grande per 20 mesi. Gradazione alcolica importante anche per questo Cesanese del Piglio, che raggiunge tranquillamente i tipici 15% vol.
Nel bicchiere si presenta limpido, esattamente a metà tra il rosso rubino e il rosso granato. Al naso è intenso, complesso e fine.  Apre il fruttato con una netta amarena sotto spirito e confettura di more selvatiche. Fiori secchi e speziatura dolce che va dal pepe bianco al cacao, al tabacco dolce. Evidenti note ematiche. In bocca un vino accademico: secco e caldo, tannico, fresco di acidità e sapido. Un vino che ha davanti a sé ancora molti anni.

Gloria 2010
Igt Rosso Frusinate / Cesanese di Affile 100%
Ottenuto da Cesanese di Affile 100% Allevato su terreni di argille rosse a 380m slm ha una particolare vinificazione di iper-riduzione della massa in macerazione, e per un buon raggiungimento del rapporto alcol/zuccheri viene interrotta la fermentazione. Non svolge la malolattica. Vinificato in acciaio e affinato in vetro. Gradazione alcolica svolta: 14,5% vol
Nel bicchiere si presenta di un bel colore rosso porpora con un principio di rosso rubino sull’unghia e abbastanza consistente. Al naso è abbastanza intenso e complesso con note vinose e fruttate, di agrumi e rabarbaro soprattutto, ma anche un accenno di cannella e chiodo di garofano. È un vino amabile, caldo e morbido, abbastanza fresco, sapido, con un tannino vellutato. Il tenore glicerico lo rende abbastanza equilibrato.  È un vino indubbiamente fine e abbastanza persistente. Il tenore zuccherino non è affatto stucchevole e si presta ad un consumo simile a quello di un vino secco.

Due dei vini scelti per la degustazione (Trifora e Soara) sono stati serviti dal 3 al 7 settembre sul Treno ad  alta velocità Freccia Rossa .

Piglio: quattro vini pregiati su Frecciarossa
“Si chiamano De Antiochia, Bolla d’Urbano, Trifora e Soara i quattro vini pregiati della Cantina Sociale Cesanese del Piglio che saliranno sul treno ad alta velocità Frecciarossa Roma-Milano, serviti gratis a bordo da lunedì 3 settembre per cinque giorni fino al 7 settembre.Piglio così trova un posto d’onore su un treno che rappresenta l’elite d’Italia. Il direttore dell’alta velocità Gianfranco Battisti ha sollecitato la collaborazione della Cantina Sociale di Piglio, del sindaco Tommaso Cittadini e dell’assessore alla cultura Raffaello Ceccaroni. Una bella pagina di notorietà per le risorse della Ciociaria”

ORARI E INFORMAZIONI
Orario della manifestazione: dalle 18.00 alle 24.00
Ingresso gratuito
Degustazione enogastronomica € 10,00
 
Informazioni
06.45444909 (lun – ven h 10-18 )
349/1324922 labcom@hotmail.it
Sito Internet: labcom.it

NC Ufficio Stampa 
Nicola Conticello
tel. 3271428003
nicola.conticello@yahoo.it
Marco Giovannone
tel. 347-0370102
mail. giovannone@ymail.com

NC comunication
http://www.facebook.com/nc.comunication?ref=tn_tnmn

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *