Cancro: anche un solo bicchiere di vino può far male, lo dice uno studio francese

Uno studio francese dimostra scientificamente come un consumo, sebbene moderato, di alcol aumenti comunque il rischio di sviluppare il cancro dal 9% al 168%.

Dominique Maraninchi, direttore dell’Istituto Nazionale del Cancro della Francia, e Didier Houssin, direttore generale della Sanità, hanno presentato ai medici alcuni consigli dietetici per la prevenzione della malattia. Il legame tra il consumo di alcol e il cancro risulta essere molto forte: circa il 10,8% dei casi di cancro negli uomini e il 4,5% delle donne sono dovuti all’alcol.
Le bevande alcoliche sono state associate con un aumento di tumori alla bocca, alla faringe, alla laringe, all’esofago, al colon-retto, alla mammella e al fegato. Il rischio aumenta in maniera proporzionale alla dose.
Secondo gli specialisti francesi un bicchiere di alcol al giorno alza il livello di rischio al 168% per il cancro alla bocca, alla faringe e alla laringe; si parla del 28% per il tumore all’esofago, del 10% per quello alla mammella e del 9% per quello del colon.
Fonte: www.sanihelp.it 

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *