Calici di Stelle protagonista dell’estate sondriese

Valtellina_2

 Bilancio positivo per il tradizionale appuntamento estivo con i grandi rossi di Valtellina. La  manifestazione, protagonista della notte di San Lorenzo, ha animato la città richiamando un grande flusso di turisti e valligiani nelle vie del centro e nelle corti di Scarpatetti.

I numeri confermano il successo dell’iniziativa promossa dal Consorzio Tutela Vini Valtellina e dal Comune di Sondrio. Le presenze stimate ricalcano le cifre dello scorso anno, con circa 2.000 calici venduti.
Molto apprezzato il circuito che proponeva i vini DOC e DOCG curato dai produttori locali, articolato nel centro storico di Sondrio. Un buon riscontro di pubblico anche per gli Sforzati che hanno preso possesso del salotto della città, la centralissima piazza Garibaldi. La mescita in questo caso è stata curata dai sommelier dell’Ais, che hanno guidato gli enoturisti nelle degustazioni.

“Calici di Stelle” si conferma uno degli eventi più attesi e di più alto richiamo per i turisti e per i molti appassionati di enologia.  Quest’anno alla manifestazione hanno preso parte 17 cantine presentando 56 etichette, di cui 13 Sforzati. Non sono mancate le iniziative collaterali: musica, arte, degustazione e vendita di prodotti tipici. In particolar modo quest’anno sono stati presentati dei progetti promossi dall’Ufficio di Piano dell’ambito territoriale di Sondrio, vincitori del bando “Giovani Talenti Creativi”, all’interno della sperimentazione del Piano Locale Giovani.

Mamete Prevostini, Presidente del Consorzio di Tutela Vini di Valtellina, soddisfatto per l’esito dell’evento, spiega quanto sia “importante sottolineare che la Valtellina è territorio di vino e questa manifestazione riesce ogni anno a evidenziare questo aspetto. La viticoltura e vini come espressione del patrimonio locale. Sondrio,  Città del Vino, anche in futuro dovrà sviluppare e seguire la sua mission: tutelare le territorialità e la promozione  delle produzioni vitivinicole di qualità.”

“Il grande successo di pubblico in eventi come Calici di Stelle e del programma estivo “Sondrio è estate” ci confermano che la città di  Sondrio – grazie alle sue nuove piazze pedonali – si presta molto ad ospitare manifestazioni che richiamano migliaia di visitatori” afferma il Sindaco di Sondrio Alcide Molteni. “L’edizione 2010 ha registrato un ulteriore incremento di cittadini e di turisti in città e questo ci conferma che ci stiamo muovendo nella giusta direzione. Sull’onda del gradimento ottenuto sarà nostra cura affinare ancora l’oliata macchina organizzativa comunale e cercare di far crescere questo gradito evento cittadino”.

Turisti e residenti avranno ancora l’opportunità di incontrare le aziende vinicole valtellinesi in altre tre occasioni durante l’estate. Appuntamento a Tirano il 20 agosto con “Tiranotte”, il giorno successivo a Bormio con “Calici nelle Corti”, e ultimo appuntamento in programma il 3 settembre con “Calici nei Crotti” a Chiavenna.

Laura Gianoli
 
Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Consorzio  di Tutela Vini di Valtellina
Tel: 0342 200871   
Fax: 0342 358706 

Email: gianoli.laura@gmail.com –  info@consorziovinivaltellina.com

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *