Amazon incomincera’ da ottobre a vendere vino negli Usa

Per ora solo vini americani, ma per il futuro si aprono anche altre opzioni. Partite già le adesioni in Napa Valley
Dopo le indiscrezioni dei mesi scorsi è ora ufficiale: Amazon venderà vino in America a partire da ottobre. Ad annunciare l’entrata nel business del vino del colosso delle vendite di libri on-line è la Reuters, che spiega come la Napa Valley Vintners stia già organizzando workshop per le aziende interessate a vendere tramite il portale.

Saranno infatti solo i vini americani i protagonisti dell’operazione, almeno per ora: Amazon intende vendere in 26 Stati “aggirando” il “three tier system” americano attraverso l’appoggio di una base logistica situata in Napa Valley, la New Vine Logistics, che distribuisce oggi in 45 Stati. Il vino entra così a far parte del progetto Amazon Prime, che offre consegne illimitate dietro il pagamento di una fee annuale di 79 dollari.
Il direttore della Napa Valley Vintners, Terry Hall, intervistato dall’agenzia, ha spiegato: “Con Amazon le vendite dirette ai consumatori mettono finalmente i muscoli. Il fatto che un colosso come Amazon diventi retailer dimostra che l’America è diventata davvero una wine drinking economy”. (FocusWine)

Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *