Grandi vini, piccoli formati…

In Italia la mezza bottiglia da 375 ml vive il suo momento d’oro, complice la crisi economica, il calo dei consumi e i controlli anti-alcol per chi guida Dopo essere stata snobbata per anni, la...

La guerra del rosé

Col mix di bianco e rosso a rischio il vino doc … “Una scelta scandalosa. Un altro tassello nella delegittimazione dei vini di qualità”. Marco Pallanti commenta in doppia ves...

Dallo sfuso al wine maker e ritorno

La bottiglia del futuro ha un cuore antico … Per chi ha vissuto il rinascimento enologico degli anni Ottanta, il cosiddetto vino del contadino ha assunto un’accezione per lo più ne...

All’iper vince il buon nettare…

Sorpresa. Nel canale della grande distribuzione, le quantità di vino a basso costo si stanno riducendo, a tatto vantaggio delle bottiglie da 0,75 oltre i 6 euro di prezzo. E’ un dato non...

Il vino del contadino…

Nel bicchiere solo vigna e cantina… Il peggior vino contadino è meglio del miglior vino industriale”. Amava le provocazioni, Gino Veronelli. Ma la forza della frase è enorme...

Quando la crisi aguzza l’ingegno

Per non rinunciare alle etichette del cuore gli eno-appassionati inventano nuovi modi per fare shopping di vino, dal baratto ai gruppi di acquisto, passando per le garage sales Se la crisi da un lato...